Martedì 3 Maggio 2016 doppio appuntamento! FEMEN di M. Ceresa e KABOOM di Greg Araki

FEMEN
Massimo Cerese parla del suo nuovo libro con Marina Sorina

Martedì 3 Maggio 2016, ore 18.00 da Libre! in via Scrimiari 51b Verona

A sette anni dalla sua fondazione, oggi il movimento delle donne Femen, rappresentato in vari paesi del mondo, rimane un’esperienza di antagonismo provocatorio e spesso frainteso, focalizzata sul ruolo della donna nel mondo moderno, in lotta contro l’influenza maschilista convalidata dal mondo clericale. Questo libro-inchiesta, pubblicato dall'editore Tra le righe libri, è il primo in Italia a parlare di Femen e il primo al mondo a dar spazio alla narrazione diretta di una delle protagoniste del movimento Inna Shevchenko, che racconta la sua visione del movimento attraverso un’inedita e lunga intervista.
Massimo Ceresa è tra i fondatori di AnnaViva, un’associazione che si occupa della situazione dell’Europa dell’Est. Collabora con AMNESTY, trimestrale sui diritti umani di Amnesty International. Ha pubblicato i romanzi Dania e la neve (2009) e Sopravvivere nella Russia di Stalin e di Putin (2013) e il libro-inchiesta Pussy Riot (2014).
Marina Sorina è scrittrice e vice-presidente dell’Associazione “Malve di Verona”.
Evento promosso all'interno di Connessioni Decoloniali, Convegno Internazionale, Verona, 19 – 21 maggio 2016.
I diritti d'autore del libro andranno interamente alla Casa per bambini con bisogni speciali di Kharkiv, Ucraina.



KABOOM 
di Gregg Araki
Usa/Francia 2010 

Martedì 3 Maggio 2016 Ore 20:30 al Multisala Rivoli - Piazza Bra -Verona


Il protagonista è Smith, un bisessuale 18enne al suo primo anno universitario. Smith passa la maggior parte del suo tempo nella residenza del college insieme con la sua migliore amica Stella, una sarcastica pseudo-artista; cercando di agganciarsi a un bellissimo spirito libero di nome London; e desiderando il bellissimo, ma incerto, suo compagno di stanza Thor. Tutti questi personaggi vengono sconvolti dopo una fatidica e terrificante notte. Dopo avere casualmente mangiato dei biscotti psicotropi a un party, Smith è convinto di essere stato il testimone del raccapricciante delitto di una enigmatica Ragazza dai Capelli Rossi che ossessionava i suoi sogni...
Un'opera che ci riporta alle tematiche dei primi film (Three Bewildered People in the Night, Long Weekend) di questo acclamato regista indipendente, con adolescenti o poco più alle prese con le più diverse esperienze sessuali mentre cercano la loro strada verso la maturità. Lo stile del film è un mix tra commedia, thriller e fantascienza: un "Twin Peaks iperstilizzato per la generazione Coachella" (Wild Bunch). Nel cast troviamo Smith (Thomas Dekker, The Sarah Connor Chronicles), Roxane Mesquida, attrice feticcio di Catherine Breillat (A mia sorella, Sex is Comedy e Une vieille maîtresse), Juno Temple (Year One, Mr Nobody, Greenberg), Kelly Lynch (Charlie's Angels, The L Word) Haley Bennett (The Hole) e un volto familiare nel cinema di Araki fin dai tempi di Totally F***ed Up (1997): James Duval.

MILK Verona Lgbt Community Center

Il MILK Verona LGBT Community Center è un circolo Arci che si trova in Via Scuderlando, 137 in Borgo Roma a Verona
Vedi il nostro programma su: www.milkverona.it